Accordini Igino

Le qualità autoctone della Valpolicella

Quello della Valpolicella è un territorio che ha sempre avuto un legame molto stretto con il vino, tanto che anche l’origine del nome sembra esserne correlato. Valpolicella potrebbe infatti derivare dal latino Vallis-polis-cellae cioè “Valli dalle molti cantine”. Il nostro territorio è sinonimo di ottimo vino grazie alle varietà d’uva autoctone della zona. Abbiamo la fortuna di essere in un territorio collinare con un clima che permette di coltivare alcuni vitigni dai frutti di eccellente qualità.

La Corvina Veronese è il gusto del nostro territorio. È una varietà molto nobile, a germogliamento tardivo, arriva a maturazione solitamente tra fine settembre e inizio ottobre. Il sistema di allevamento più diffuso è quello tradizionale a pergola veronese. Il grappolo ha medie dimensioni e gli acini presentano una buccia spessa e consistente di colore blu violetto intenso. Può essere utilizzata nel Valpolicella DOC e nell’Amarone della Valpolicella DOCG. Noi lo utilizziamo anche in purezza per produrre il nostro Corvina Veronese Le Bessole, un vino dal gusto intenso e persistente, con sentori fruttati di ciliegia e amarena, tipici di questa varietà.

La Corvinone è stata a lungo considerata una variante del Corvina, ma dal 1993 è una varietà indipendente. Ha ovviamente molte caratteristiche in comune con il Corvina, ma presenta un grappolo dagli acini più grandi di colore blu scuro, la buccia è molto spessa. Ha una spiccata acidità e uno spettro aromatico molto vario che aggiunge complessità al gusto. Può essere utilizzata fino al 40% nelle DOC e nelle DOCG. Noi la utilizziamo per il nostro Amarone DOCG.

La Rondinella è la varietà più diffusa in Valpolicella, è molto resistente alle malattie e piuttosto regolare a livello produttivo. Il colore degli acini è molto scuro e ricorda il piumaggio delle rondini. È tardiva come Corvina e Corvinone, ma non viene praticamente mai utilizzata in purezza. Unita alle altre varietà autoctone aggiunge profumi speziati e dona una buona armonia. È una delle quattro varietà d’uva utilizzate nel nostro Valpolicella Ripasso Classico Superiore.

L’Oseleta è un’uva di cui vanno particolarmente ghiotti gli uccellini e proprio da questi deriva infatti il nome. È un vitigno molto antico, caratterizzata da un grappolo piccolo e compatto. Gli acini sono di media dimensione e dal colore molto scuro. Ha un gusto molto concentrato sia a livello aromatico che strutturale, per questo viene utilizzata con altre varietà per aggiungere corpo e sapidità al vino. Viene utilizzata per produrre il nostro Amarone DOCG Riserva Corno Marani.

La Rossignola è una varietà dal corpo leggero, la vite è piuttosto sensibile alle muffe e per questo non è molto diffusa. È a maturazione tardiva e ha un gusto dalla decisa sapidità, con note di frutti rossi. È una delle varietà utilizzate per produrre il nostro Augustus.

Social

Seguici


Degustazione vini

LUN SAB

9.30 - 17.30


DOM

su prenotazione

Prenota

Wine Shop

LUN SAB

9.30 - 17.30


DOM

su prenotazione

Prenota
© 2021 Accordini Igino | Sede Legale: Via Campostrini, 51A | 37029 S. Pietro in Cariano (VR) | P.Iva 04528050232 | Tutti i diritti sono riservati - Terms of Use - Privacy Policy - COOKIE POLICY
Top