Accordini Igino - I colori del vino

Il vino ha molti aspetti davvero meravigliosi (ne abbiamo parlato anche in precendeza nell’articolo sulla sensorialità). Profumo e sapore di sicuro sono al primo posto tra le caratteristiche di un buon vino, ma ce n’è una troppo spesso dimenticata o tenuta in minor considerazione: il colore. 

Eppure il colore può dire molto della personalità di un vino: c’è una vera e propria scienza, ricca di sfumature (passateci il gioco di parole!) e termini tecnici, anche se l’aspetto più piacevole è proprio quello coloristico. Esistono mille nuance, tonalità, riflessi che rendono ogni bottiglia una vera tavolozza. 

Ci siamo divertiti a confrontare i nostri vini con un pantonario, uno strumento di solito utilizzato in grafica per controllare le sfumature e accompagnarvi nei diversi colori del Valpolicella. 


VINI ROSSI DELLA CANTINA ACCORDINI IGINO 


Come il profumo e il palato, il colore dipende in larga misura dalla varietà d’uva, dalla maturazione e dall’annata. Ciò che tutti i vini rossi hanno in comune, è che il colore è dato dal contatto del mosto con le vinacce durante il processo di vinificazione. Nelle bucce delle uve sono contenuti dei composti chimici chiamati fenoli, il cui gruppo principale (e responsabile del colore) sono le antocianine. A influire sul colore però è anche la quantità di tempo in cui le bucce restano in contatto con il mosto e la tecnica di estrazione, il tempo di macerazione e la temperatura di fermentazione. I vini rossi tendono a evolvere nel colore man mano che passano gli anni, passando da colori vibranti a tonalità più calde. 






VINI BIANCHI 

I vini bianchi possono essere prodotti anche con uvaggi solitamente destinati alla vinificazione in rosso, con una semplice differenza: le bucce vengono eliminate subito dopo la pressatura, per evitare il trasferimento dei fenoli al mosto. Questo permette al vino di restare chiaro, con tinte che vanno dal giallo tenue fino a tonalità ambrate. 



VINI ROSÉ 

I vini rosè possono essere prodotti sia attraverso il blend di mosti bianchi e rossi durante la vinificazione oppure controllando attentamente il processo di estrazione dei fenoli e della macerazione sulle bucce, in modo da controllare la quantità di antocianine che passano nel mosto. I colori possono variare dal rosa leggero fino a tonalità salmone e riflessi aranciati.

Social

Seguici


Degustazione vini

LUN VEN

8.30 - 12.30 / 13.30 - 17.30

Prenota

Wine Shop

LUN VEN

8.30 - 12.30 / 13.30 - 17.30



SAB

8.30 - 12.30 (su prenotazione)

© 2018 Accordini Igino Società Agricola - P.Iva 03654390230 | Tutti i diritti sono riservati - Terms of Use - Privacy Policy
Top